Federazione Speleologica Regionale dell'Emilia Romagna

Posts tagged “world heritage

La Vena del Gesso Romagnola: EMERGENZA STRATEGICA DI UN TERRITORIO

Per una candidatura dei fenomeni carsici nei gessi dell’ Emilia-Romagna a Patrimonio dell’Umanità UNESCO si terrà, presso il Museo Civico di Scienze Naturali “Malmerendi”, Via Medaglie d’Oro 51, Faenza, il ciclo di conferenze:

Venerdì 13 maggio 2022, ore 20:30
Il popolamento antico della Vena del Gesso: presupposti e ragioni di una “lunga storia
Massimo Sericola – Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini

Venerdì 20 maggio 2022, ore 20:30
Castelli e villaggi fortificati medievali nel territorio della Vena del Gesso
Enrico Cirelli – Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Venerdì 27 maggio 2022, ore 20:30
La Vena del Gesso e la Seconda Guerra Mondiale. Temi geostorici
Stefano Piastra – Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell’Educazione

(altro…)

La Grotta del Re Tiberio – Valori ambientali e valori culturali

Sabato 26 e Domenica 27 marzo 2022 si terrà, presso il Museo Civico di Scienze Naturali “Malmerendi”, Via Medaglie d’Oro 51, Faenza, il convegno sugli studi multidisciplinari sulla Grotta e sul Sistema Carsico del Re Tiberio.

(altro…)

I fenomeni carsici gessosi dell’Emilia-Romagna un patrimonio dell’UNESCO

Con piacere informiamo che giovedì 24 gennaio il Consiglio Direttivo della Commissione Italiana per l’UNESCO (CDCIU), all’unanimità, ha iscritto alla lista propositiva italiana del Patrimonio Mondiale il sito ”Grotte e carsismo evaporitico dell’Emilia-Romagna”.

La lista propositiva comprende tutti i siti, ritenuti dalla CDCIU, adeguatamente importanti e la conseguente intenzione, nell’arco dei successivi 5-10 anni, di iscriverli al Centro del Patrimonio Mondiale. Si tratta di un passaggio previsto nella lunga e complessa procedura di candidatura, ma già oggi un importante riconoscimento del carsismo nei gessi dell’Emilia-Romagna.

Il Consiglio Direttivo della Federazione rivolge un ringraziamento ai Gruppi e agli speleologi che con il loro lavoro e impegno hanno consentito di raggiungere questo primo risultato.
Un ringraziamento particolare a Paolo Forti per quanto sin qui fatto e che ancora dovrà fare.


Le grotte nei Gessi: un viaggio attraverso la geologia, i cambiamenti climatici passati e forme di vita microscopiche

Venerdì 20 ottobre 2017, ore 21.00 presso il Museo Civico di Scienze Naturali di Faenza, Via Medaglie d’Oro 51, Faenza, il Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola, l’Università di Bologna Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali e la Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna organizzano il convegno:

LE GROTTE NEI GESSI
Un viaggio attraverso la geologia, i cambiamenti climatici passati e forme di vita microscopiche
Università di Bologna

(altro…)


I Gessi dell’Emilia-Romagna: un territorio straordinario, un patrimonio per l’umanità

Il ruolo della Regione Emilia-Romagna nel supporto alla candidatura UNESCO delle aree carsiche gessose.
L’evento che si terrà il 18 ottobre, dalle ore 10 alle 13, all’Archivio Cartografico a Bologna, nell’ambito della sesta edizione dei Mercoledì dell’Archivio.
L’argomento trattato sarà la candidatura a Word Heritage Unesco dei gessi emiliano-romagnoli, candidatura che la Regione supporta in collaborazione con la Federazione Speleologica dell’Emilia-Romagna.

(altro…)


I fenomeni carsici gessosi dell’Emilia-Romagna un patrimonio dell’UNESCO – Un ambiente da vivere e conoscere

La Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna congiuntamente al Parco regionale delle Vena del Gesso Romagnola organizzano dal 23 settembre al 22 ottobre una di serie di eventi che spaziano da convegni, serate divulgative, mostre, escursioni e documentari per scoprire il territorio in compagnai di archeologi, geologi, geografi, speleologi. (altro…)